In cerca di ispirazioni per arredare il soggiorno e creare il living dei tuoi sogni
15987
post-template-default,single,single-post,postid-15987,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-17.0,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.7,vc_responsive

In cerca di ispirazioni per arredare il soggiorno

In cerca di ispirazioni per arredare il soggiorno

Il soggiorno o, per usare un termine più attuale, il living è il luogo dell’accoglienza, probabilmente il più vissuto della casa, dove si accolgono gli ospiti, dove si guarda un film, dove ci si rilassa da soli o in compagnia.
La scelta del suo arredamento riflette lo stile e la personalità di chi lo ha scelto e deve riuscire a infondere quel senso di ospitalità e di comfort, oltre che esprimere gusto e design.

Ognuno di noi ha le proprie idee riguardo l’arredamento del soggiorno. Tuttavia, a prescindere dai propri gusti personali, ci sono alcune regole di base che si possono osservare per creare uno spazio che risulti funzionale, confortevole ed elegante allo stesso tempo.
In questo articolo non vi parlerò della miriade di stili di arredamento esistenti e della possibilità di poter mischiare elementi di uno e dell’altro per creare il vostro ambiente ideale, ma mi concentrerò su quei piccoli accorgimenti e quelle “strategie” per rendere unico il vostro soggiorno, a prescindere che i vostri gusti siano più vicini allo stile design e minimal, a quello classico, al rustico, o ancora a quello eclettico.

Quali aspetti considerare per arredare il soggiorno

La prima cosa che si deve considerare è la dimensione del locale in modo da poter scegliere gli elementi dell’arredo che siano adeguati per quello spazio altrimenti si corre il rischio di acquistare prodotti ingombranti e di creare quello spiacevole effetto “soffocante“.
Per questo motivo è sempre utile avere una piantina della stanza da arredare e se non si ha molta dimestichezza con misure, righello e matita è bene farsi aiutare da esperti de settore come architetti o interior designer.

Il protagonista indiscusso della zona giorno è senza ombra di dubbio il divano, che diventa ancora più importante se il locale in cui posizionarlo è piuttosto piccolo. E anziché addossato contro le pareti, si può utilizzare come elemento divisorio a centro stanza per definire delle micro zone funzionali.

I tappeti aiutano a delimitare gli spazi e creano delle vere e proprie aree visivamente distinte all’interno del locale oltre a proteggere pavimenti delicati come quelli in parquet.

Un altro elemento utile per ottenere un effetto di “ingrandimento” degli spazi è lo specchio che posizionato in punti strategici all’interno del soggiorno contribuisce ad aumentarne la dimensione dandoci un maggiore senso di “apertura” e di libertà, oltre che a favorirne la luminosità. Oppure, sempre per dare un effetto più arioso si possono utilizzare quadri, tendaggi, librerie o che arrivano fino al soffitto per esaltare tutta la lunghezza e far cadere gli occhi in alto.

L’importanza dei colori e della luminosità nell’arredare un soggiorno

Per ottenere un “effetto wow” nell’arredamento di un soggiorno il colore può davvero fare la differenza: i colori chiari, il bianco e i grigi sono sempre un pass par tout e contribuiscono ad aumentare la spazialità. La luminosità e i colori delle pareti vanno valutati attentamente e scelti con cura in modo da avere i giusti accostamenti cromatici tra i diversi elementi: divani, arredo, pavimenti, pareti.

Non si può fare a meno di un punto d’appoggio da accompagnare alla zona relax che spesso viene scelto trasparente, in vetro o plastica, per “alleggerire” l’allestimento e rendere l’ambiente più libero e arioso. Se poi questo elemento di appoggio diventa anche una seduta, come può essere un pouf, in spazi ridotti, diventa davvero una soluzione ottimale.

Il soggiorno prevede quasi sempre anche la zona dedicata al pranzo e per questo motivo diventa indispensabile l’inserimento di un tavolo. Le versioni allungabili sono le più gettonate soprattutto per gli spazi più contenuti.

Come avete potuto comprendere il soggiorno è come un puzzle che, un pezzo dopo l’altro, elemento dopo elemento, può diventare il vostro spazio perfetto. Siamo partiti dagli elementi base per  suggerirvi come scegliere gli arredi più adatti al vostro living.

Oggi il soggiorno, oltre ad essere il luogo che racchiude la stanza da pranzo, il salotto e lo studio, grazie anche allo sviluppo della tecnologia, è diventato l’ambiente di intrattenimento e di relax principale della casa, grazie anche alla presenza di tv di ultima generazione.

Cosa ne pensate? Pronti ad arredare il soggiorno dei vostri sogni? Avete trovato l’idea che fa per voi?

Fatevi guidare dai nostri consigli e continuate a seguirci per trovare lo stile che fa per voi.
–> Visit us

#DesignYourFUrniTURE.


Photo Credit Pinterest

Alcune immagini inserite nel presente blog sono tratte da internet e utilizzate a scopo puramente illustrativo. Se la loro pubblicazione dovesse violare eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email e saranno immediatamente rimosse.